Continuo con una piccola serie di articoletti per rispondere a tutte le domande che mi fate in privato sul migliore materiale per dipingere con l’acquerello. Abbiamo già parlato della carta a questo link: oggi passiamo al magico mondo dei pennelli!

Nulla ti fa sentire un artista come impugnare questo strumento  come se fosse una bacchetta magica!

COME SI CONSERVANO I PENNELLI

Prima di parlarvi di quelli che secondo me sono i migliori pennelli per acquerello, è fondamentale che io vi dia due dritte su come si trattano questi nostri super preziosi strumenti! In ogni video vi faccio vedere come conservare la punta, che è la cosa più importante del pennello.

Non schiacciateli, non teneteli a testa in giù nel bicchiere dell’acqua, prestate sempre attenzione che la punta sia libera! Arrotolatela di tanto in tanto sul vostro straccetto, sciacquate i pennelli con cura alla fine di ogni sessione di disegno… L’acquerello si lava molto facilmente , quindi non sarete costretti a lavarli troppo a lungo come invece succede quando si usano altre tecniche come l’acrilico!
Infine: rimettete sempre il cappuccetto di plastica che li protegge ma… ve l’ho già detto! Ah Ah! Sarà la prima cosa che perderete! Quindi potreste procurarvi un porta pennelli in bamboo come questo  o in stoffa come quest’altro .

Questo è uno strumento super utile soprattutto se pensate di portarvi i pennelli in giro, magari per le vacanze oppure per dipingere all’aperto… inoltre li avrete sempre super sistemati!

TIPOLOGIE DI PENNELLI D’ACQUERELLO

I pennelli sono un mondo enorme! Ne esistono di centinaia di tipi, marche, forme. Quelli che vi consiglio per l’acquerello sono a punta tonda, e a manico corto. Soprattutto all’inizio il manico lungo potrebbe intralciarvi nella manualità!
Certamente i pennelli naturali sono molto più preziosi e spesso incredibilmente buoni, alcuni sembra che dipingano da soli! Ma oramai in commercio si trovano tantissimi pennelli sintetici che vanno super bene per i corsi che stiamo facendo noi! Come al solito vi consiglio diverse fasce di prezzo!

PENNELLI PER ACQUERELLO ECONOMICI

Se siete principianti o se volete condividere il vostro set di pennelli di acquerello in famiglia, potete iniziare anche con dei pennelli non troppo costosi. Questo set contiene ben 9 pennelli di diversa taglia: 0, 2, 4, 6, 8, 10, 12, 14, 16… misure perfette per i disegni che stiamo realizzando insieme… sono realizzati in Nylon, con il manico in legno laccato, e devo dire che mi ci trovo piuttosto bene!

PENNELLI PER ACQUERELLO FASCIA MEDIA E MEDIO ALTA

Io uso moltissimo i pennelli Da Vinci, devo dire che sono anche tra quelli che mi durano di più, ovviamente sempre seguendo i consigli che vi do in per mantenerli al meglio… Questo è un set per esempio abbastanza accessibile dal momento che contiene 4 pennelli di diverse misure.

Passiamo a un altro tipo di pennello Da Vinci sintetico con cui mi trovo bene, è importante mantenergli bene la punta perchè se non si tratta con amore tende a perderla… ma questo vale un po’ per tutti i pennelli d’acquerello! Questo piccolo set da 4 misure diverse ( 6, 8,10,12) è ideale per i nostri disegni, manca giusto un pennellino più piccolo per i dettagli come questo che potreste comprare a parte

Un’altra marca di pennelli da acquerello con cui mi trovo super bene sono i Winsor e Newton.
Come vi ho già detto il prezzo dei pennelli varia a seconda di molti fattori, tra cui la dimensione, per cui un buon compromesso potrebbe essere quello di comprare i pennelli a punta più sottile, che sono anche più delicati, di qualità migliore, e quelli più grandi, che spesso usiamo anche in maniera più “battagliera”, di qualità un po’ inferiore.

Per esempio a questo link  trovate i Winsor e Newton a punta tonda da acquerello di tutte le dimensioni che volete, e potete sceglierne uno piccino da tenere come un piccolo tesoro!

PENNELLI PER ACQUERELLO FASCIA ALTA

Arriviamo ai pennelli più preziosi… le marche sono più o meno sempre le stesse che vi propongo in tutti i miei corsi, ma quello che fa la differenza è la serie del pennello…

Questo per esempio è davvero un gioiellino. Si tratta sempre di un pennello a punta tonda Winsor & Newton, serie 7, in pelo di martora. Come vedrete potreste scegliere diverse misure. Certo il prezzo non è economico per un unico pennello, ma potrebbe essere quel regalino speciale da fare ( o da farsi fare) al posto di regalare sempre le stesse cose!! Per un’acquerellista un pennello del genere è davvero una sorpresa molto più preziosa di qualsiasi gioiello, ve lo assicuro io!

Un’altra marca molto apprezzata è Escoda. In questo piccolo set approvato dall’artista Alvaro Castagnet trovate tre pennelli abbastanza grandi realizzati con una fibra sintetica che però ha una resa molto simile al pelo di martora.

Bene… mi sembra che abbiate molto materiale per allungare la vostra lista desideri Acquerello Style!

Ora torniamo a dipingere come matti!