Giusto un’altra smorfia estiva di una tripede Papadàm (à propos de Rome)

  FANTASIE PER ABITINI ESTIVI Quando ero bambina, mia zia era l’unica che sapeva regalarmi abitini carini, ma essendo io nata in febbraio, i vestiti estivi che indossavo erano per lo più ereditati da mio fratello e mia sorella. Ricordo in ordine sparso: -prendisole rosa con bretelline sottili -prendisole rosa con bretellone spesse -vestitino bianco […]

AVREI BISOGNO DI UN CAMBIO ESTIVO PER I PIEDI Non sarebbe un’idea così strana. Coi primi caldi di Giugno tirerei giù dal soppalco il portapiedi in silicone, lo metterei a bagno con acqua e bicarbonato e lo asciugherei con cura.

Conservare la pomata antinfiammatoria insieme alla pasta d’acciughe nello stesso scomparto del frigo… non è sempre una buona idea.